lunedì 28 gennaio 2013

Effetti speciali



Il sole del pomeriggio che cala è sempre un gran bel soggetto fotografico, qui non abbiamo mare nè laghi, la montagna non è vicinissima anche se, nelle belle giornate, la corona delle Alpi è uno sfondo meravigliosamente imponente.
Ma i colori meravigliosi del tramonto, possono benissimo "baciare" una delle stazioni più moderne d'Europa:
Torino Porta Susa
rendendo magico persino questo esempio di architettura contemporanea.


tramonto a Porta Susa
Tramonto a Porta Susa
sunset bw


So che, probabilmente, non amate questo genere di costruzioni ma, devo dire, che, a me questa stazione piace...queste volte vetrate piene di luce ricordano le vecchie gallerie delle stazioni ottocentesche, e persino le gallerie coperte che si trovano nelle nostre città...
gli spazi anche grazie ai giochi di luce sono davvero spettacolari e io, nel mio piccolo, ho cercato di riprenderli al meglio.




Vi auguro un buon inizio di settimana

Mari



32 commenti:

  1. bellissima la stazione e anche le foto...

    RispondiElimina
  2. Ciao Mari,ti ringrazio per la visita al mio blog... Complimenti davvero per le tue stupende fotografie! Sono molto suggestive, sei grande! un bacio e buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  3. Ciao Mari..
    Trovo che le grandi stazioni ferroviarie abbiano un so chè di affascinante..
    Tu no ci crederai, ma dopo 10 anni di treno, spesso mi soffermo a guardare la stazione centrale di Milano..
    In base alla luce cambia completamente aspetto..
    Le tue foto sono come sempre coinvolgenti.
    La mia preferita rimane quella in bianco e nero.
    Mary

    RispondiElimina
  4. La luce in queste foto è straordinaria ed esalta la struttura...tutto sembra sospeso nell'aria. Come sempre sai vedere oltre...
    un bacio

    RispondiElimina
  5. Sei riuscita a rendere bella persino una stazione! Hai mai fotografato quella di Milano Centrale???
    Bacione
    paola

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Scusami...volevo scrivere le prime due...opsssss
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. Come dice Cinzia riesci sempre a vedere oltre... E a lasciarmi a bocca aperta!
    Un bacio.
    Silvia

    RispondiElimina
  9. Anche in mezzo a delle cose comuni riesci a trovare dei bellissimi effetti scenografici...
    un saluto Elisa

    RispondiElimina
  10. Complimenti Mari.. hai reso magico questo posto :)
    Adoro la prima foto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elli...questa stazione ha giochi di luce spettacolari
      Mari

      Elimina
  11. In stazione però a Torino ci sono stata, solo per qualche ora, ma ci sono stata! Adesso tutto sta nel prenotare un bel w-e! buona giornata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh allora aspetto il reportage del tuo weekend
      ciao
      Mari

      Elimina
  12. la prima foto è speciale!!!!!!! buona settimana anche a te e un abbraccio Lory

    RispondiElimina
  13. a me invece le foto architettoniche piacciono un sacco!

    RispondiElimina
  14. Non mi piacciono molto le costruzioni moderne ma questa mi sembra una bella rivisitazione delle architetture delle vecchie stazioni inizi '900... e le tue foto poi nobilitano tutto!

    RispondiElimina
  15. Molto belle,mi piacciono le foto alle strutture moderne, la luce del sole e la bravura del fotografo di catturare la giusta luce riescono a dare LA VITA a strutture fondamentalmente fredde. Al di là della necessità di essere capaci fotografi, credo che sia molto più difficile fotografare una stazione, che una già favolosa tavola apparecchiata. Tu sei bravissima perché riesci in entrambe le cose. Cmq, in particolare trovo molto belle la seconda e la quarta. un abbraccio ALessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ovviamente la tavola è più semplice perchè te la puoi gestire come vuoi...le grandi strutture richiedono altre impostazioni
      Grazie per l'apprezzamento
      Mari

      Elimina
    2. spero si sia capito che non volevo dire che la tavola sia semplice, ho premesso che per entrambi bisogna essere sempre dei bravi fotografi e saper fare le giuste inquadrature, insomma, volevo farti un complimento....si era capito??spero di si.
      un saluto
      Ale

      Elimina
    3. Ma certo io l'ho preso per un complimento e anche grande...
      grazie
      Mari

      Elimina
  16. Belle, veramente belle...hai saputo cogliere l'attimo e la luce giusta. Brava

    RispondiElimina
  17. Non ci sono mai stata in questa stazione, però è davvero grande, imponente e i tuoi scatti fanno emergere una luce notevole che filtra da quelle enormi vetrate. C'è qualcosa che non si trasforma in bello ed unico dalle tue foto? Penso proprio di no! Paola

    RispondiElimina
  18. Le tue fotografie sono sempre molto belle indipendentemente dal soggetto, poi, naturalmente ognuno ha le proprie preferenze ma quella è un'altra questione; io per esempio amo molto quelle che hanno gli interni come protagonisti, forse perché non riesco mai a fare una fotografia in casa che sia almeno lontanamente decente, così mi diletto osservando le tue!!!

    RispondiElimina
  19. Oddio Mary, la prima foto mi ha lasciata senza fiato...bravissima

    Un abbraccio

    Viviana

    RispondiElimina
  20. Le tue foto sono sempre intrise di romanticismo, anche se scattate in luoghi (apparentemente) freddi e essenziali.
    Baci e buon inizio settimana anche a te!

    RispondiElimina
  21. Ci voleva la tua maestria per immortalare luci e colori simili.
    Breathtaking... Buon inizio a te cara Mari
    Silvia

    RispondiElimina
  22. Infatti, la luce che filtra da quelle vetrate è spettacolare!!!
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
  23. meravigliosa le luce e meravigliosi i colori immortalati dai tuoi scatti!
    un bacio
    Giovanna

    RispondiElimina
  24. ENORME...e non ha giocato uno zoom. Bellissime! Secondo te? ;) Buona settimana. NI

    RispondiElimina
  25. Wow Mari che foto straordinarie! Mi fai venir voglia di prendere un treno e andare a vedere!
    Grazie per l'ispirazione
    Mug

    RispondiElimina
  26. Limpidissime e molto suggestive, bellissime!! Un abbraccio, *Maristella*.

    RispondiElimina
  27. Ciao Mari! Benchè solitamente io sia solita disegnare foglie e fiori... Adoro l'architettura. Magari quella un po' meno rigida e più... "organica"?
    L'areoporto di Lisbona è fatto da Santiago Calatrava, è splendido, tutto bianco e vetrate... E mi piacciono molto anche Zaha Hadid, e Niemeyer...
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...