lunedì 4 febbraio 2013

Tutorial fotoritocco




Il post di oggi è nato quasi per caso.
Un pomeriggio Cinzia mi ha chiesto quale fosse l'effetto che rendeva particolari le foto che stavamo guardando on line.
Niente di strano solo l'applicazione di una texture.
Così detto fatto, per gioco, mi sono divertita e ricreare l'effetto proprio su una foto scattata da lei.



photo with texture


Questa è la foto di partenza



Una foto già molto buona con un bell'effetto bokeh (lo sfondo molto sfocato).
L'unico appunto, secondo i miei parametri è che la foto è un po' sottoesposta (scura) e un po' grigiastra.
Se avessi applicato la texture alla foto così come è sarebbe scurita ancora di più e il risultato sarebbe stato questo.




non male, ma un po' troppo cupo per i miei gusti.

Pertanto ho schiarito la foto di partenza per darle una maggiore luminosità e leggerezza.







Bella anche così...forse un po' troppo chiara ma,
 per supportare la sovrapposizione di una texture questa, secondo me, è una buona partenza




La texture è una foto materica (di un vecchio foglio di carta, juta,parete scrostata...le possibilità sono infinite)
che viene sovrapposta alla nostra foto di partenza.




Ovviamente tutto questo l'ho potuto ottenere con Adobe Photoshop, il programma di post produzione e fotoritocco più famoso.
I rudimenti li ho appresi alla Scuola di Fotografia ma, poi, ho letto molto, ho studiato ed ho sperimentato per conto mio e ora credo di avere una certa dimestichezza con questo programma anche se, è talmente vasto e potente, che è quasi impossibile riuscire a padroneggiarlo interamente.




Usando il metodo di fusione soft light (ho il programma in inglese)  si ottiene questa fotografia.

Non sono ancora del tutto soddisfatta e giocando un po' con l'opacità, la maschera di contrasto per togliere un po' di texture sui petali e con le curve, per dare un'ulteriore piccola schiarita, ho finalmente la mia fotografia.




La fotografia ha l'aspetto quasi di un dipinto.
Questo "trucco" si adatta bene alle foto floreali, specie se non hanno troppi colori e non sono troppo accese.
L'ho visto applicato anche a foto di paesaggio, per dare un aspetto retrò, ma non mi piacciono molto.
Vi ringrazio dell'attenzione e spero che questa piccola lezione vi sia piaciuta.

Mari



40 commenti:

  1. Buongiorno Mari. Gli stessi effetti si ottengono anche con molti altri programmi, basta saper graficare un po'. Un abbraccio e buona giornata.
    Deborah

    RispondiElimina
  2. molto bella, effettivamente sui fiori sta molto bene-.

    RispondiElimina
  3. Ciao,complimenti davvero,quanto ho da imparare per fare delle belle foto,per rendere giustizia ai miei lavori!!!
    Buona giornata
    Tania

    RispondiElimina
  4. ... E ora chi ce l'ha il coraggio di pubblicare il post con la foto dell'uovo in cocotte, che già era orribile di suo e che io ho cercato maldestramente di ritoccare???
    Va beh, farò tesoro dei tuoi consigli per il prossimo fotoritocco.
    Buon inizio settimana.
    Silvia

    RispondiElimina
  5. Grazie Mari la tua competenza e professionalità sono indiscutibili. Questa tecnica di fotografia mi piace moltissimo.

    RispondiElimina
  6. Finalmente ci sveli alcuni dei tuoi segreti! Ma per me il tutto resta troppo complicato :( Io uso Pic Monkey e clicco sul tasto Autoadjust..ma non ho velleità fotografiche, la tua è tutta un'altra strada..
    Un bacio e grazie
    paola

    RispondiElimina
  7. Dall'alto del mio imbarazzo per le pessime foto che vi mostro nel blog ti faccio come sempre i comlimenti perchè oltre a fare fotografie bellissime sei sempre molto chiara nelle spiegazioni...peccato che per me photoshop sia arabo anche in italiano!
    Buona giornata e un abbraccio.
    Serena

    RispondiElimina
  8. Mari, il mio grazie va alla tua generosità.
    Non vedo l'ora di potermi mettere all'opera, di studiare, sperimentare e raccontare una storia.
    Le tue foto la raccontano ogni volta.
    Mary

    RispondiElimina
  9. Sei una maga!
    Buona settimana

    Ilaria

    RispondiElimina
  10. Mamma mia...io uso PicMonkey e di grazia...già ci capisco poco! Per quanto riguarda Adobe Photoshop, ci ho provato ma inutilmente..troppo complicato per me, ammetto i miei limiti che purtroppo sono tanti! Grazie però per queste belle indicazioni...chissà che un giorno non riesca anch'io a fare qualcosa di diverso!
    Un caro abbraccio e buon inizio settimana!
    Anna

    RispondiElimina
  11. Bellissime, sembrano proprio dei dipinti!
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
  12. caspita mari,sono rimasta basita!!!!sei veramente una TUTTOLOGA a 360°!!!!guarda, a me 'ste foto piacciono tutte,non saprei quale scegliere....io con fotoshop sono una negazione,per fortuna mio marito mi supporta con le sue conoscenze( ha seguito un corso qualche tempo fa).io scatto e basta,per me è già tanto per essere un'autodidatta....comunque rinnovo i miei complimenti a te e a cinzia!!!

    RispondiElimina
  13. grazie per questa interessante Lezione!!!!!!! un bacione e buona settimana Lory

    RispondiElimina
  14. anche se ho capito poco o niente del significato dei termini che hai usato, una cosa la so: le foto che hai postato mi piacciono tutte, nessuna esclusa! ai tuoi occhi di esperta risaltano i difetti, ma non essendo esperta io mi baso sull'emozione e... a me piacciono tutte! e anche tanto! ti abbraccio

    RispondiElimina
  15. Bellissime davvero...quando la foto di partenza è già buona, il risultato del fotoritocco non può che essere ottimo! Brave!
    Buona settimana
    Michela

    RispondiElimina
  16. Ragazza, non c'ho capito niente!
    A me sembrava bella anche la foto di partenza, sono proprio ignorante.
    Baci,
    Marina

    RispondiElimina
  17. Io non so usare photoshop...uso programmini molto più semplici...ma lasciamelo dire...spettacolareeeeee

    RispondiElimina
  18. Thanks for the lesson :-)!!

    Many hugs, Ingrid

    RispondiElimina
  19. Sono rimasta di stucco. Mari la tua competenza e professionalità è davvero fuori ogni ombra di discussione. L'ultimo scatto sembra proprio un dipinto, però non conoscevo fino a questo punto quante cose si possono fare grazie ad uno studio accurato della fotografia come hai fatto tu. Complimenti davvero Mari. Paola

    RispondiElimina
  20. Grazie per aver condiviso con noi i segreti della tua foto perfetta!
    Bellalullo

    RispondiElimina
  21. Arriverà il momento in cui avrò modo finalmente di seguire un corso che mi insegni i rudimenti...!
    Grazie di questa carrellata, davvero interessante.
    ps
    Le foto del post precedente sono di una bellezza eccezionale (e la piccola modella ... una vera fata!)
    Silvia

    RispondiElimina
  22. Grazie per questo piccolo trucco, davvero interessante... anche se io e Photoshop per ora siamo su pianeti diversi...

    RispondiElimina
  23. Mi accodo a Silvia, piacerebbe anche a me seguire un corso, fin'ora sono andata soltanto di puro istinto! Mi sono sempre detta che per quel che serve a me (non voglio fare la fotografa da grande!), può andare più che bene questo "metodo". Ma a furia di far foto ti prende una vera e propria passione, e inizi ad aver voglia di capire come funziona e voglia di fare sempre meglio. Quindi apprezzo molto questo post e mi auguro, prima o poi, di avere tempo, modo e capacità per diventare brava come te.

    Un abbraccio

    Viviana

    RispondiElimina
  24. Gracias por el tutorial, Mari, una de mis asignaturas pendientes es Adobe Photoshop: me da pánico ponerme con él.
    Besos y feliz semana.

    RispondiElimina
  25. è da tanto che manco dal tuo blog ... ed ora me ne pento. Ma quante cose mi sono persa? Per fortuna nulla svanisce nel mondo virtuale e posso recuperare; ma ... ma ... come potrò postare delle foto dopo aver visto le tue magie? Sono opere d'arte, e lo sappiamo bene che la fotografia è un'arte.
    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
  26. Mi piacerebbe un sacco imparare a usare un programma per miglirare le mie foto e creare con le immagini .......ma per quest'anno la lista dei desideri è già più che piena
    ci vorrebbero giornate più lunghe per far tutto.Sono ugualmente molto graditi i tuio consigli potresti creare un appuntamento periodico di scuola di fotografia saresti sicuramente seguita con molta attenzione da molte fotografe disperate(me per prima).
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
  27. una lezione molto interessante davvero! io e photoshop non andiamo proprio d'accordo purtroppo.....in realtà mi faccio prendere dal panico ancor prima di cominciare e così non ho mai provato! così questo tutorial è davvero molto gradito,magari potresti farne altri.....
    un bacio
    Giovanna

    RispondiElimina
  28. BEllissimo effetto Mari! Il mio gelsomino ringrazia, è molto vanitoso...eheheheh
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. volevo dire giacinto..ahhahaha..adesso di è offeso :(

      Elimina
  29. Bravissima! Mi piace un sacco questo effetto, anche se anche la foto di partenza la trovo meravigliosa, così delicata..
    Laura

    RispondiElimina
  30. mi piacerebbe moltissimo fare delle belle fotografie!!!!
    Grazie della lezioncina
    Grazia

    RispondiElimina
  31. Grazie di cuore di questa lezione ,io ho potoshop ma lo uso poco ultimamente per inserire il logo del mio blog vorrei tanto avere più podronanza ma non ho molte occasione per imparare , inoltre sarebbe bello trovare altre blogger per un corso , ma è solo un pensiero , comunque complimenti per l'effetto
    buon pomeriggio
    jo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la visita ed il commento
      ciao
      Mari

      Elimina
  32. Mari, io adoro photoshop!! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...